Oggi al Master MCD… E Sakamoto

Sono stato al vecchio Master per un incontro di orientamento destinato ai nuovi studenti. Dare qualche indicazione, condividere difficoltà e riferimenti, un percorso che poi significa qualcosa. Questo qualcosa non è semplice da illustrare, ho azzardato un riassunto, cercando anche di divertire il pubblico di cui ho fatto parte pochi anni fa (ergo quella sensazione di aver gli zebedei tramortiti la conosco). Insomma.

In bocca al lupo.

E riassumendo ho dimenticato questo. I tre video furono proiettati sulle pareti laterali del Teatro La Pergola di Firenze, in occasione di un convegno internazionale, scandendo la ripartizione degli interventi. Forse non è niente di che, ma ne sono stato orgoglioso, per cinque minuti almeno. La musica straordinaria di Ryuichi Sakamoto accompagna tre versioni di una stessa sequenza. Un pensiero va alle vittime del terremoto e dello tsunami in terra nipponica.