De voto

Che degli italiani non mi fido.
Non dei potenti, non dei comuni.
Che del futuro non ho desiderio,
ne vorrei uno solo per mia figlia,
e sarà, e non sarà, un futuro.
Provo stanchezza tutti i giorni.
Vivo la disperazione e credo nella strada che faccio ogni giorno.
In quello che dico, in quello che non scelgo di essere.
Se sono stanco è solo perché non ho ceduto a nessuno diritti sul mio presente.
E mi faccio carico di ogni giorno passato.
Se sono disperato è solo perché la speranza è un vizio, un vizio che non mi posso permettere. Ma c’è molto, molto altro per cui vale la pena vivere.
C’è molto più del futuro, c’è l’amore.
Da offrire a mia figlia oggi, non domani.
Ehi, è difficile da spiegare, ma non è una brutta vita.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...